Image Alt

Albino Armani

Prosecco rosé DOC Albino Armani

Il disciplinare del Prosecco è stato modificato e da oggi è possibile produrre il Prosecco DOC anche nella tipologia rosé. La modifica è arrivata il 20 maggio 2020 con l’approvazione all’unanimità della proposta di modifica del disciplinare di produzione da parte del Comitato nazionale vini del Mipaaf, il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali.

La composizione del Prosecco Rosé DOC

Il Prosecco Rosé DOC potrà essere prodotto solo come Millesimato e sarà il risultato di un blend di uve Glera (l’uva del Prosecco) e Pinot nero, quest’ultima in una quota compresa fra il 10% ed il 15%. L’etichetta dovrà riportare l’annata di produzione. L’immissione nel mercato è prevista dal 1 gennaio successivo alla vendemmia.

Il Prosecco Rosé DOC Albino Armani

Il Prosecco Rosé DOC Albino Armani è uno Spumante Extra Dry Millesimato (2019) ottenuto da uve Glera (90%) e Pinot Nero (10%). Questo Prosecco si ottiene esclusivamente per fermentazione naturale con metodo Charmant per minimo 60 giorni. Il risultato è un Prosecco dal ricercato colore rosa e dal perlage fine, accompagnato da una maggior struttura e complessità aromatica.